Informazioni

Dall’anno scolastico 2014-2015 l’Istituto “B.Ricasoli” di Siena, a seguito del protocollo di intesa tra il MIUR ed il ministero di Giustizia siglato il 23 ottobre 2012, ha rivisto i propri percorsi curricolari nella sede carceraria, in linea con le indicazioni ministeriali emanate dalla Circolare del MIUR  n. 39 del 23 maggio 2014, contenente anche le istruzioni per l’avvio dei Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti (C.P.I.A.).

L’Istituto Enogastronomico sta diventando una realtà sempre più presente all’interno del carcere di Ranza e di anno in anno perfeziona le proprie metodologie per mettere in risalto le potenzialità di studenti che, al di là della reclusione, dimostrano spesso notevole interesse nei confronti delle attività didattiche e laboratoriali. E la rete può rappresentare lo strumento più adatto e immediato per far conoscere i risultati che la scuola raggiunge dietro alle sbarre.

Nasce così il progetto del blog “Scriviamo… con gusto!”: a partire da un tema, proposto a cadenza mensile, gli studenti dei circuiti di Alta e Media Sicurezza inventeranno una ricetta, la realizzeranno in team e, a seconda delle proprie attitudini e potenzialità, lavoreranno poi ad elaborati scritti di natura differente destinati alla pubblicazione in rete. La sezione scolastica di Ranza si aprirà così virtualmente al confronto con tutti coloro che si interessano al mondo della cucina, della scuola e della creatività.